15 agosto, celebrazione dell’Assunta a Carpi

da Prime Notizie del Settimanale diocesano->

La Chiesa di Carpi si appresta a celebrare la Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. E’ questa la più antica e solenne espressione di pietà e di affetto con cui i carpigiani onorano da cinque secoli la loro celeste Protettrice.

Sabato 15 agosto, a partire dalle 7.30, solenne ingresso della statua della Madonna Assunta dalla Cattedrale in piazza Martiri, dove (lato Palazzo dei Pio), alle 8, si terrà la Santa Messa. Concelebreranno l’Amministratore Apostolico, monsignor Erio Castellucci, e il Vescovo emerito di Carpi, monsignor Elio Tinti. Quest’ultimo ricorderà, in particolare, il 60° di ordinazione sacerdotale (25 luglio) e il 20° di ordinazione episcopale (26 agosto), oltre che il suo 84° compleanno (14 agosto).

I posti a disposizione in piazza Martiri saranno limitati a 500, per questo motivo è prevista la diretta televisiva su TVQUI. Nel rispetto delle prescrizioni per il contrasto alla diffusione del covid-19, contrariamente a quanto prevede la tradizione, non si potrà svolgere la processione con la statua dell’Assunta nelle vie del centro storico. La venerata immagine uscirà, dunque, dalla Cattedrale all’inizio della liturgia, insieme al corteo dei sacerdoti e dei ministri celebranti, poi, al termine della Messa, farà ritorno in chiesa, dove i fedeli potranno proseguire in modo ordinato la preghiera personale alla Vergine.

In preparazione alla solennità, dal 6 al 14 agosto, in Cattedrale, si terrà la consueta Novena di preghiera tutte le sere alle ore 21.

Sabato 15 agosto, sempre in Cattedrale, Sante Messe festive alle ore 10.45, 12.00 e 18.00.

Per aggiornamenti www.diocesicarpi.it e pagine social Diocesi di Carpi e Notizie Carpi.