Custodia del creato

“Resistenza al cambiamento: perché è così difficile costruire un futuro sostenibile?”

Per poter vedere e rivedere, al fine di un rinnovo personale dei contenuti, la conferenza di Giulio Allesina del 1 ottobre scorso, incardinata negli eventi diocesani per la Salvaguardia del Creato che si sono svolti a fine settembre e agli inizi di ottobre, vi comunichiamo il link dal quale potete accedere.

Giulio, lo ricordiamo, è ricercatore del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Modena nonché docente di Fisica tecnica e di Sostenibilità energetica e fonti rinnovabili. Desideriamo altresì rammentare ai lettori che abbiamo scelto di avvalerci della sua collaborazione perché era importante, per noi della consulta, far comprendere nel dettaglio quanto il Santo Padre ci comunica al punto n. 203 dell’enciclica Laudato Si’: “Dal momento che il mercato tende a creare un meccanismo consumistico compulsivo per piazzare i suoi prodotti, le persone finiscono con l’essere travolte dal vortice degli acquisti e delle spese superflue”. Grazie a uno stile accattivante nella conduzione della serata, e allo stesso tempo competente, Giulio ha saputo accompagnare ed aiutare la platea facendole comprendere contenuti non sempre facili: auspichiamo quindi che ciò possa essere condiviso anche da chi non ha potuto partecipare all’incontro formativo.

Consulta delle aggregazioni laicali
e commissione ecumenismo e dialogo interreligioso