Il 9 ottobre, al via l’anno pastorale con il Vescovo Erio

Apertura dell’anno pastorale

Domenica 9 ottobre, alle 20.45, in Cattedrale a Carpi, si aprirà il nuovo anno pastorale con l’incontro del Vescovo Erio con la comunità ecclesiale. Monsignor Castellucci illustrerà linee e prospettive per il secondo anno del cammino sinodale, in sintonia con la Chiesa italiana, che ha come icona biblica di riferimento l’incontro di Gesù con Marta e Maria nella casa di Betania: “Di una cosa sola c’è bisogno” (Luca 10,42). Nell’occasione, conferirà il mandato a tutti gli operatori della catechesi. Il Vescovo invita tutti a partecipare.
Cammino sinodale
I “Cantieri di Betania” nelle Diocesi di Carpi e di Modena
Come fa sapere, Simone Ghelfi, referente del cammino sinodale per la Diocesi di Carpi, sul sito camminosinodale.chiesacattolica.it sono consultabili anche testi e video relativi ad esperienze di buone prassi vissute dalle Diocesi di Carpi e di Modena.
Per quanto riguarda il “quarto cantiere”, a scelta delle Chiese locali, le Diocesi di Carpi e di Modena hanno optato, congiuntamente, per il tema dei “linguaggi”, ovvero del linguaggio dell’annuncio, della liturgia, della catechesi, e, più in generale, della vita della Chiesa.
Sul sito diocesicarpi.it è inoltre consultabile il testo della Sintesi nazionale della fase diocesana 2021-2023 “Per una Chiesa sinodale: Comunione, partecipazione e missione” che la Presidenza della Cei ha consegnato il 15 agosto alla Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.