Archivi della categoria: Omelie Mons. Castellucci

Modena, Cattedrale

Omelia Pasqua – Messa Vespertina 

(At 10,34a.37-43; Sal 117; Col 3,1-4; Lc 24,13-35) Omelia È sempre utile osservare, nei Vangeli, anche i particolari che possono apparire insignificanti e sfuggono ad un primo ascolto. Ad esempio, l’uso delle preposizioni semplici, che tutti abbiamo imparato fin dai primi anni di scuola come una piccola filastrocca di sillabe: di, a, da, in, con, su, per, tra, fra. Ce ne sono tre, nella pagina … Continua a leggere Omelia Pasqua – Messa Vespertina  »

Carpi, Cattedrale

Omelia Pasqua – Messa del giorno

    (At 10,34a.37-43   Sal 117   Col 3,1-4 opp. 1Cor 5,6b-8   Gv 20,1-9) La scena della domenica mattina, il primo giorno della settimana, all’alba, è dominata dai segni di morte: sembra che la morte abbia vinto! Nel breve racconto che è stato appena proclamato, per ben sette volte è presente il sepolcro, l’episodio è intessuto sul sepolcro, con i teli e il sudario rimasti nel … Continua a leggere Omelia Pasqua – Messa del giorno »

Modena, Cattedrale

Passione del Signore – Venerdì Santo

(Is 52,13-53,12 Sal 30(31) Eb 4,14-16;5,7-9 Gv 18,1-19,42) Un pensiero perché riecheggi questo racconto così ricco e impressionante: il nostro racconto. “Noi eravamo sperduti come un gregge”, ha scritto Isaia quasi sei secoli prima di questi avvenimenti. Un gregge sperduto chiede un pastore. Invece di un pastore arriva un agnello. Cosa fa un gregge sperduto con un agnello, oltretutto condotto al macello? È proprio questa … Continua a leggere Passione del Signore – Venerdì Santo »

Modena, Cattedrale

Messa in Coena Domini

(Es 12,1-8.11-14   Sal 115   1Cor 11,23-26   Gv 13,1-15) Una tavola, un catino e una croce. Da otto secoli sono scolpiti nel bassorilievo del pontile del Duomo, raccontando gli ultimi due giorni della vita di Gesù. Una tavola attorno alla quale è radunato Gesù con gli apostoli. Un catino che rappresenta l’abbassamento di Gesù che lava i piedi a Pietro. Una croce che costituisce l’ultimo atto … Continua a leggere Messa in Coena Domini »

Carpi, chiesa di San Giuseppe Artigiano

Solennità di San Giuseppe

(Letture: 2 Sam 7,4-5.12-14.16; Sal 88; Rm 4,13.16-18.22; Mt 1,16.18-21.24)    Un uomo giusto: forse è uno degli apprezzamenti più alti che la Bibbia riserva a una persona perché l’uomo giusto concentra tanti apprezzamenti, significa che è retto, ha una coscienza limpida, significa che ha un cuore ricco e significa anche che ha fede in Dio. Tutti questi passaggi noi li troviamo nella figura di … Continua a leggere Solennità di San Giuseppe »

Modena, chiesa di Sant’Agostino

Santa Messa nell’anniversario del riconoscimento della Fraternità di Comunione e Liberazione e della morte del suo fondatore, don Luigi Giussani.

(Letture: Gen 9,8-18; Sal 24; 1Pt 3,18-22; Mc 1,12-15) “Convertitevi!”: siamo talmente abituati a sentire quel primo invito che esce dalla bocca del Signore, che forse automaticamente lo interpretiamo come uno sforzo di volontà dipendente da noi. Sembra un appello alle nostre energie perché cambiamo vita. Ma c’è un significato più profondo in quel “convertitevi!”, c’è una dimensione che spesso purtroppo dimentichiamo, affannati come siamo … Continua a leggere Santa Messa nell’anniversario del riconoscimento della Fraternità di Comunione e Liberazione e della morte del suo fondatore, don Luigi Giussani. »

Duomo di Modena

Messa in memoria delle vittime del Covid-19

Prima Domenica di Quaresima (anno B)  (Letture: Gen 9,8-18; Sal 24; 1Pt 3,18-22; Mc 1,12-15) Il deserto quest’anno ci appare in tutte le sue dimensioni: ci si presenta davanti agli occhi con dei contorni vivissimi. Il deserto che, per la Chiesa, è l’ambientazione della Quaresima, in ricordo dei 40 giorni che Gesù ha trascorso nel deserto di Giuda, in prossimità di Gerusalemme; il deserto quest’anno … Continua a leggere Messa in memoria delle vittime del Covid-19 »

Cattedrale di Carpi

Esequie di Milena (Lucia Rossi) Vincenzi

Liturgia della Parola Prima lettura Dal libro dei Numeri (20,1-11). Ora tutta la comunità degli Israeliti arrivò al deserto di Sin il primo mese, e il popolo si fermò a Kades. Qui morì e fu sepolta Maria. Mancava l’acqua per la comunità: ci fu un assembramento contro Mosè e contro Aronne. Il popolo ebbe una lite con Mosè, dicendo: «Magari fossimo morti quando morirono i nostri fratelli davanti … Continua a leggere Esequie di Milena (Lucia Rossi) Vincenzi »

Cattedrale di Carpi

Memoria del 75.mo anniversario della morte di don Francesco Venturelli

II Domenica del Tempo Ordinario – anno B – 1 Sam 3,3-10.19; Sal 39; 1 Cor 6,13-15.17-20; Gv 1,35-42 –      “Maestro, dove dimori?”. La risposta di Gesù ai due discepoli del Battista che lo stanno seguendo è piuttosto inconsueta. Potevano aspettarsi di sentire nominare da lui una città, un villaggio o almeno un quartiere, ma certamente non immaginavano di sentire questo misterioso: “Venite … Continua a leggere Memoria del 75.mo anniversario della morte di don Francesco Venturelli »