Archivi della categoria: Omelie Mons. Castellucci

Duomo di Carpi

Battesimo del Signore anno C

08.01.2022

– Is 40,1-5.9-11; Sal 103; Tt 2,11-14; 3,4-7; Lc 3,15-16.21-22 – Candidatura al diaconato e presbiterato di Stefano Simeoni Le immagini della liturgia di oggi sono solenni. Isaia parla della “gloria del Signore” che “si rivelerà a tutti gli uomini”. E Paolo, a Tito, scrive: “è apparsa la grazia di Dio, che porta salvezza a tutti gli uomini”. Ma dove “si rivela” questa gloria? Dove … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Modena – Omelia nel giorno di Natale

25 dicembre 2021

“Oggi celebriamo il linguaggio dell’amore, che canta la grandezza di Dio nella carne di un neonato”  È piuttosto distante il linguaggio delle letture di oggi dal clima natalizio del presepe. Ci aspetteremmo il riferimento a una stalla e invece, come abbiamo sentito nella seconda lettura, si parla dell’alto dei cieli; immaginiamo un bimbo avvolto in fasce, mentre il Vangelo di Giovanni si concentra piuttosto sul … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi  

Carpi – Omelia nel giorno di Natale

25 dicembre 2021

“Stiamo comunicando da duemila anni non una buona notizia, ma la buona notizia, il Vangelo” Un “messaggero di buone notizie” non doveva essere facile trovarlo nei tempi antichi, se il profeta Isaia se ne meraviglia così tanto che – con un’espressione curiosa – loda la bellezza dei suoi piedi.  È pittoresco l’inizio della prima lettura: “Come sono belli sui monti i piedi del messaggero che annuncia la pace, del … Continua a leggere »

Duomo di Modena  

Modena – Omelia nella notte di Natale

24 dicembre 2021

“Il Natale di Gesù, come un faro, getta un fascio di luce sulla dignità della vita di ogni essere umano” Il censimento serve per poter governare meglio una popolazione. Conoscere quanti sono gli abitanti di un territorio, dove sono raggruppati, qual è la loro età, aiuta i responsabili ad organizzare meglio i servizi, le scuole, gli uffici amministrativi e gli ospedali. Nel mondo antico il … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Omelia nella IV Domenica di Avvento (anno C)

19 dicembre 2021

Mi 5,1-4a – Salmo 79 (80) – Eb 10,5-10 – Lc 1,39-45 Omelia di Mons. Erio Castellucci “Entrata nella casa di Zaccaria Maria salutò Elisabetta”. Da quel saluto si sprigiona una catena gioiosa: la risposta di Elisabetta in un canto di lode: “Benedetta tu fra le donne!”; la risposta di Giovanni nel grembo di Elisabetta: “il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo”. Appena … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Omelia III Domenica di Avvento (anno C)

12 dicembre 2021

Sof 3,14-17 – Is 12,2-6 – Fil 4,4-7 – Lc 3,10-18 “Rallegratevi! Siate sempre lieti!”, gli inviti che ci vengono dalle letture di oggi potrebbero sembrare campati per aria: che motivi abbiamo di rallegrarci e di essere sempre lieti? In realtà sono, come al solito, piantati nella storia, nella nostra storia personale, nella storia universale, perché la fede rappresenta sempre un cono di luce nell’ombra dei problemi, … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Omelia di Mons. Erio Castellucci nella II Domenica di Avvento (anno C)

Bar 5,1-9 – Salmo 125 (126) – Fil 1,4-6.8-11 – Lc 3,1-6 “Il Signore tace”: questo dicevano i saggi di Israele al tempo di Gesù. “Il Signore tace, non ci dona più la sua Parola”! E lo dicevano da alcuni secoli perché dopo le grandi apparizioni di Dio ad Abramo, ai Patriarchi, a Mosè, a Davide, ai Profeti, sembrava che il Signore stesso si fosse … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Omelia di Mons. Erio Castellucci nella I Domenica di Avvento (anno C)

28 novembre 2021

(Ger 33,14-16 – Salmo 24/25 – 1Ts 3,12-4,2 – Lc 21,25-28.34-36) Dopo la predizione di tutti questi disastri: ci saranno segni nel sole, nella luna, nelle stelle, angosce di popoli, fragori di mare, gli uomini moriranno per la paura, noi ci aspetteremmo da parte di Gesù una conclusione un po’ diversa. La conclusione invece è: “Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Omelia nella Solennità di Cristo Re (anno B)

Sabato 20 novembre 2021

Ordinazione diaconale di Francesco Cavazzuti (Dan 7,13-14; Sal 92; Ap 1,5-8; Gv 18,33b-37)     “Dunque, tu sei re?”. Chissà con che tono Ponzio Pilato, il procuratore romano, l’uomo più potente di Gerusalemme, il rappresentante dell’imperatore, ha pronunciato questa domanda: “dunque, tu sei re?”. Forse è una semplice richiesta, quasi una curiosità, come se dicesse: “tu sei proprio re?”. In questo caso, Pilato parla come uno che … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Omelia del Vescovo alle esequie di don Catellani

6 novembre 2021

Omelia Ho conosciuto don Renzo negli ultimi due anni e per questo ho chiesto una mano ad alcune persone che lo hanno conosciuto bene. Le testimonianze preparate da diverse persone – presbiteri, laici, religiose – convergono su alcuni tratti: prima di tutto la sobrietà e la severità della persona. Era esigente soprattutto con se stesso e di conseguenza anche con degli altri. Queste sono caratteristiche … Continua a leggere »