Archivi della categoria: Omelie Mons. Castellucci

Cattedrale di Carpi

Memoria liturgica del Beato Odoardo Focherini

     “Il bene non è mai banale”: così scriveva Odoardo, non potendo immaginare che di lì a pochi anni sarebbe stato travolto dal male, da un male immenso che ha travolto milioni di persone e che, a sua volta, sarebbe stato definito banale. La filosofa Hannah Arendt – che ha assistito ad una buona parte delle sedute nelle quali venne processato uno dei principali … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Santa Messa Crismale

– Is 61,1-3,6,8b-9; Sal 88; Ap 1,5-8; Lc 4,16-21 –      Sono quasi sicuro che nessuno protesterà se tengo la predica corta: è scomodo indossare le mascherine per tanto tempo, e questa solenne liturgia è già molto lunga di suo. Ringraziamo il Signore, prima di tutto, per il fatto di essere qui. Da tre mesi la domanda: “come stai?” non è affatto banale o … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Memoria di San Giuseppe Lavoratore

 –     Gen 1,26-2,3; Sal 89; Mt 13,54-58  –      Dio “cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro che aveva fatto”. Il settimo giorno, il sabato, per gli ebrei è il giorno del riposo dal lavoro. La Genesi raccolse l’antica tradizione religiosa per la quale Dio – dopo avere creato il mondo in sei giorni – ne prese uno di riposo. Così il popolo di … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Messa della Resurrezione

   All’alba di Pasqua, nei pressi del sepolcro di Gesù, si svolgono alcune corse. Maria di Màgdala, verificato lo spostamento del masso, corre da Pietro e dal discepolo amato per avvisarli. Pietro prende immediatamente la corsa per rendersi conto di persona. E il giovane discepolo amato, che parte insieme a Pietro e – certamente a motivo dell’età – arriva prima, si ferma davanti alla tomba … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Domenica delle Palme

All’inizio della Messa    Oggi, domenica delle Palme, la lunga lettura del Vangelo della passione di Gesù ci fa entrare nel mistero della sua morte, ma nello stesso tempo apre una finestra di vita. Mentre nella preghiera dei fedeli chiederemo la cessazione del contagio, ricordando i malati e tutti coloro che si prodigano in vari modi per arginare la pandemia, affrontare l’emergenza e assistere le … Continua a leggere »

Duomo di Modena

V Domenica di Quaresima – Anno A

 – Es 37,12-14; Sal 129; Rom 8,8-11; Gv 11,1-45   “Lui, che ha aperto gli occhi al cieco, non poteva anche far sì che costui non morisse?” La critica di questi giudei, in fondo, era logica: se Gesù sa fare miracoli, perché ha lasciato morire il suo amico Lazzaro e non l’ha guarito in tempo? È la stessa critica avanzata poco prima da Marta e poi … Continua a leggere »

Duomo di Mirandola

IV Domenica di Quaresima

All’inizio della Messa   Questa domenica è definita nella tradizione “domenica laetare, cioè della letizia”. Solo la liturgia può permettersi di invitare alla gioia in una quaresima così buia. Ma è un invito necessario, un lampo di cielo nell’ombra della nostra terra. Quando la giornata è nera e nuvolosa, è importante ricordasi che al di sopra delle nuvole il sole continua a splendere e prima … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Terza domenica di Quaresima

All’inizio della Messa Continuiamo anche in questa III domenica di quaresima a tenerci uniti attraverso gli strumenti della comunicazione, ringraziando in modo particolare TVqui. Salutiamo chi è collegato in diretta televisiva dalle case e dai luoghi di cura, i medici e gli operatori sanitari, specialmente quelli dell’ospedale di Carpi, sia gli operatori contagiati, sia quelli rimasti a fronteggiare il carico assistenziale; i volontari, i presbiteri e i … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Seconda domenica di Quaresima

All’inizio della Messa    La quaresima, quest’anno, prosegue di pari passo con una sorta di quarantena, imposta dalle autorità governative sulla base di precise disposizioni sanitarie, per arginare la diffusione del virus che sta colpendo anche le nostre zone. Il senso civico, il desiderio di contribuire al bene comune e l’ispirazione evangelica della carità ci portano ad accettare queste limitazioni, compreso il divieto di celebrare … Continua a leggere »

Duomo di Modena

Mercoledì delle Ceneri

 – Gioe 2,12-18; Sal 50; 2 Cor 5,20-6,2; Mt 6,1-6; 16-18 – Saluto iniziale    All’inizio di questa celebrazione eucaristica desidero salutare e ringraziare i concelebranti, la piccola rappresentanza del popolo di Dio presente qui in Cattedrale, gli operatori della comunicazione e tutti coloro che sono collegati in diretta televisiva dalle loro case e dai luoghi di cura. Ringrazio in particolare tutti coloro che si … Continua a leggere »