Archivi della categoria: News Vescovo

Meditazione di Mons. Cavina al Vangelo della Veglia Pasquale

NOTTE SANTA - Sabato 20 aprile 2019

PASQUA DI RISURREZIONE Alleluia, Alleluia, Alleluia Anno C – Lc 24,1-2   Dal Vangelo secondo Luca Il primo giorno della settimana, al mattino presto [le donne] si recarono al sepolcro, portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono che la pietra era stata rimossa dal sepolcro e, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. Mentre si domandavano che senso avesse tutto questo, ecco … Continua a leggere »

Testimonianza di unità e di affetto

Grande partecipazione alla Via Crucis cittadina presieduta dal Vescovo Francesco Cavina La Via Crucis cittadina di Carpi, nella serata di venerdì 12 aprile, ha visto un’ampia affluenza di persone. Partenza dalla chiesa di San Bernardino da Siena e arrivo davanti alla Cattedrale, dove il Vescovo Francesco Cavina ha commentato la dodicesima stazione, la morte di Gesù in croce. I presenti, poi, sono stati invitati ad … Continua a leggere »

Inaugurato a Sant’Antonio in Mercadello il Centro pastorale diocesano

In memoria del dottor Gasparini Casari

Il Vescovo Francesco Cavina ha inaugurato nella mattinata di oggi il Centro pastorale diocesano – Casa “Mario Gasparini Casari” a Sant’Antonio in Mercadello, frazione di Novi di Modena. Vedi le immagini –> Un luogo dove si respira la comunione ecclesiale, al servizio delle aggregazioni presenti in Diocesi, nella valorizzazione di una comunità duramente colpita dal terremoto. Questo intende essere il Centro pastorale diocesano “Casa Mario … Continua a leggere »

Mercoledì delle Ceneri - Celebrazione in Cattedrale  

Meditazione del Vescovo Francesco Cavina a inizio Quaresima

Mercoledì 6 marzo, alle 19, in Cattedrale a Carpi, il Vescovo monsignor Francesco Cavina presiederà la Santa Messa nel Mercoledì delle Ceneri.

Ogni anno ritorna la Quaresima.         Si tratta di un periodo di quaranta giorni durante i quali la comunità cristiana entra in un cammino di conversione, cioè di ritorno a Dio. La sua origine non è dovuta alla Chiesa. É stato Gesù, con il suo digiuno nel deserto e la sua vittoria sulle insidie del diavolo, ad istituire questo tempo santo. Pertanto, la Quaresima riporta … Continua a leggere »

Meditazione del Vescovo nella solennità del Battesimo del Signore

13 gennaio 2019

Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo … Continua a leggere »

Omelia di Mons. Cavina per la solennità dell’Epifania 2019

6 gennaio 2019

Il brano di Vangelo ci presenta tre gruppi di persone: gli scribi che conoscono il luogo della nascita del Messia, ma che non mostrano alcun interesse verso di Lui. Essi rappresentano tutti coloro che sono indifferenti al mistero di questo bambino. Erode, invece, che manifesta la volontà di sopprimere il bambino e si comporta con doppiezza e menzogna, rappresenta tutti coloro che sono impauriti da … Continua a leggere »

Omelia di Mons. Cavina per la Giornata mondiale della pace

Solennità di Maria Madre di Dio

Oggi celebriamo la solennità di Maria Madre di Dio. Con questa festa la Chiesa annuncia che Gesù non è venuto sulla terra all’improvviso, piovuto dal cielo, ma si è fatto realmente uomo come noi perché ha assunto la natura umana nel grembo purissimo della Vergine Maria. Per questo motivo, se le feste della Madonna, che la Chiesa celebra nello svolgimento dell’Anno Liturgico, sono grandi e … Continua a leggere »

Primi sabati del mese per le vocazioni

Sabato 5 gennaio a Santa Croce

Continua la pratica penitenziale dei primi sabati del mese proposta dal Vescovo Francesco Cavina per chiedere il dono di vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata. Sabato 5 gennaio, come di consueto, partenza alle 6.30 dalla parrocchia del Corpus Domini di Carpi, processione con recita del Rosario, e arrivo a Santa Croce per la celebrazione della Santa Messa. Tutti sono invitati a partecipare.