Archivi della categoria: Don Zeno

Nomadelfia, i linguaggi della fraternità

di Luigi Lamma

Da SIR Agenzia d’informazione –> La fotografia di Enrico Genovesi, il cinema e lo spettacolo per raccontare Nomadelfia oggi. Così Carpi e Mirandola riscoprono le radici della profezia di don Zeno Saltini. Il 23 giugno e l’8 luglio due serate a Mirandola hanno visto protagonisti i linguaggi della fotografia e del cinema, che fin dagli inizi hanno accompagnato in modo anticipatorio rispetto ai tempi la … Continua a leggere »

Serata di Nomadelfia a Quartirolo il 23 luglio

Nomadelfia, l’alfabeto della fraternità Sabato 23 luglio a Quartirolo di Carpi andrà in scena la “Serata di Nomadelfia” unica data in Emilia-Romagna Canti e danze per portare a tutti il messaggio di fraternità vissuto dalla comunità fondata da don Zeno Saltini Sarà l’area festa della Sagra parrocchiale di Quartirolo a Carpi (via Marx 109) ad accogliere sabato 23 luglio, alle ore 21, la “Serata di … Continua a leggere »

Mirandola incontra Nomadelfia: don Zeno, prete da film

“Don Zeno, un prete da film” è il titolo della seconda serata che vedrà come ospiti, venerdì 8 luglio, Gianluigi Calderone, il regista della fiction RAI e Francesco, storico e archivista di Nomadelfia Si parlerà di cinema e si assisterà alla proiezione di ampi spezzoni della fiction RAI dedicata a don Zeno Saltini in dialogo con il regista Gianluigi Calderone, nel secondo appuntamento della rassegna … Continua a leggere »

A Mirandola due serate dedicate a Nomadelfia

Due serate a Mirandola dedicate a Nomadelfia attraverso la fotografia e il cinema, frutto della collaborazione tra Diocesi, Comune e Parrocchie del Duomo e di San Giacomo Roncole Non un’operazione nostalgia ma l’incontro con una realtà viva più che mai che porta al mondo un messaggio di cui, proprio in questi tempi, si sente un gran bisogno: la fraternità. Si spiega così la proposta “Mirandola incontra … Continua a leggere »

L’unione dei Sacerdoti Piccoli Apostoli alla prova della guerra e della Resistenza nel territorio modenese 

Tra i giovani sacerdoti attratti dalla proposta di don Zeno Saltini anche don Silingardi che poi si trovò in carcere con don Beccari e don Tardini, tutti e tre salvati dal sacrificio di tre Suore Adoratrici  Con questo articolo termina la presentazione dei profili dei sacerdoti che, con don Zeno Saltini, diedero vita all’Unione dei sacerdoti Piccoli Apostoli, un’esperienza che, come abbiamo verificato, si è … Continua a leggere »

Il ricordo di don Zeno Saltini nella celebrazione del 23 gennaio

A Carpi la celebrazione in ricordo di don Zeno Saltini e delle radici di Nomadelfia. L’omelia del vescovo Castellucci: “Ricordare  don Zeno nella domenica della parola di Dio assume un fascino speciale: ci rimanda ad una parola che diventa vita, che si incarna nei gesti, che si fa denuncia vibrante perché nasce da un cuore infatuato del Vangelo” Domenica 23 gennaio nella Cattedrale di Carpi … Continua a leggere »

Cattedrale di Carpi

Celebrazione in ricordo del 60.mo della “seconda prima Messa” di don Zeno Saltini

23 gennaio 2022

Omelia III domenica del Tempo Ordinario C (Neem 8,2-4a.5-6-8-10; Sal 118; 1 Cor 12,12-30; Lc 1,1-4; 4,14-21) “Siamo stati dei lazzaroni! Noi siamo dei falliti! Siamo stati dei delinquenti!”. A qualcuno, a chi l’ha conosciuto, sembrerà di sentire la voce stessa di don Zeno. Questa è una sola delle tante denunce, pronunciate con foga e quasi gridate in un’omelia del 1974. Parole forti, con le quali … Continua a leggere »

Anniversari don Venturelli e don Zeno

Cammino sinodale: in ascolto di testimoni eccezionali della Chiesa di Carpi. Con il vescovo Castellucci le celebrazioni per don Francesco Venturelli e don Zeno di Nomadelfia Domenica 16 e domenica 23 gennaio alle ore 18 in Cattedrale a Carpi il vescovo Erio Castellucci presiederà le celebrazioni eucaristiche nella ricorrenza di importanti anniversari collegati alla vita di due sacerdoti carpigiani, don Francesco Venturelli e don Zeno … Continua a leggere »

Don Venturelli e il campo di Fossoli nel ’42-‘46

Le alterne vicende del Campo vissute dal Parroco di Fossoli dal 1942 fino al giorno del suo assassinio Il Campo di Fossoli, attivo dall’estate del 1942 al settembre del 1970, ha conosciuto tutte le principali vicende dolorose e tragiche innescate dalla seconda guerra mondiale, nell’ordine: la prigionia di guerra, l’internamento e la deportazione nel Reich di ebrei italiani e stranieri e di oppositori politici, poi … Continua a leggere »